L'OSVIC realizza Progetti  di cooperazione grazie alla generosità di tanti amici. E' possibile effettuare una donazione libera o finalizzata ad un progetto, con versamento  su c/c postale 10883098 intestato : Osvic, via Goito 25 Oristano...

Nella causale sarà specificato il progetto che si vuole sostenere: Kenya, Guinea Equatoriale, Perù, Senegal.

Oppure è possibile fare un versamento sul Conto Corrente Bancario:  c/c n° 100000004337. Banca Intesa Sanpaolo. Piazza Roma 38/40-Oristano.

IBAN:                  IT65 G030 6917 4111 0000 0004 337

                                        
Osvic è una Ong (organizzazione non governativa) ufficialmente riconosciuta, ai sensi della Legge 26.02.1987 n. 49

La deducibilità è prevista ai sensi della legge 49/87 del D.Lgs 460/97 e successivo D.L. n. 35 del 14/03/2005, trasformato in legge 80/05. In particolare, a partire da quest'ultima data, le donazioni a favore dell'Osvic e di altre Ong o Onlus sono fiscalmente deducibili nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, per un massimo di 70mila euro annui.

Per usufruire di questa possibilità ricordati di conservare la ricevuta, sia postale che bancaria, della tua donazione. Per le donazioni tramite bonifico bancario o carta di credito, l'estratto conto ha valore di ricevuta. 
In caso di versamenti con assegno, conservare anche una fotocopia dello stesso.

Inoltre la nuova finanziaria permette di destinare il 5 per mille delle imposte riscosse dallo stato agli Enti di volontariato come l'Osvic. Per fare questa scelta basta compilare la casella sostegno del volontariato e indicare nella prossima denuncia dei redditi (Mod.Cud, 730, UNICO) il codice fiscale dell'OSVIC : 90003110955

La scelta di destinare il 5 per mille all'Osvic non pregiudica la destinazione dell'8 per mille alla Chiesa cattolica o alle altre confessioni religiose.