Progetto Tabulè: l'impegno con la Fondazione di Sardegna continua

Prosegue il cammino del progetto TABULE': percorsi di autonomia ed integrazione strutturati per richiedenti asilo,rifugiati e titolari di protezione sussidiaria e umanitaria. 

prossimi appuntamenti: 

15 maggio: iniziativa di orientamento professionale per i giovani rifugiati e richiedenti asilo in collaborazione con l'Azienda Agricola Scintu di Pardou Nou e la Coldiretti Oristano.

26 maggio: attività di aggregazione tra gli studenti dell'Istituto De Castro di Oristano e gli ospiti del CAS Ferrari di Cabras.

Ai comuni di Villa Verde e Gonnosnò i finanziamenti del Progetto Siguros Pro Natura.

Si è conclusa la fase di valutazione delle proposte pervenute nell’ambito del bando di gara rivolto ai Comuni del Bacino del Rio Mogoro (OR) colpiti dall’evento calamitoso “Cleopatra”, nel novembre 2013.Al bando di gara, indetto da Osvic e Cesvi dal 10/02 al 24/03/2017, hanno partecipato le Municipalità di Villa Verde e Gonnosnò, presentando due distinte proposte di intervento, finalizzate alla riqualificazione ambientale per la prevenzione del dissesto idrogeologico, coerentemente con gli obiettivi del progetto “SIGUROS PRO NATURA”, promosso da Cesvi, Osvic e dal

Siguros Pro Natura: Fase di Valutazione Progetti

Il 14 Aprile si è riunita presso la sede Osvic  la Commissione di Valutazione e sono state studiate le proposte pervenute da parte dei Comuni. Erano presenti i referenti dell'Osvic e del Cesvi, dell'Università di Sassari, dell''Agenzia FOrestale REgionale per lo Sviluppo del Territorio e dell'Ambiente della Sardegna (FoReSTAS), dell'Assessorato all'Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna.

Terre di Confine FILMFESTIVAL: l'OSVIC c'è

Dopo la Finlandia, Cuba, il Kurdistan, i Balcani, l'Africa, l'Argentina, la Romania, il cinema delle minoranze linguistiche spagnole e la Grecia, quest'anno terre di confine filmfestival ha focalizzato il suo proprio interesse sull’Irlanda. L'OSVIC, partner del progetto, partecipa al Festival attraverso due laboratori per gli studenti dal titolo "MELTING POT....E L'ISOLA CHE C'E'".

I laboratori sono in calendario il 10 marzo a Solarussa e il 17 marzo ad Asuni.

Osvic e Coldiretti Oristano: una sinergia rinnovata.

L'agricoltura come strumento di integrazione: lunedì prossimo, 6 marzo, in un vigneto di Tramatza, nell’azienda della famiglia Orro, Osvic e Coldiretti Oristano avviano una collaborazione relativa l’inclusione sociale. Beneficiari alcuni giovani tra richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione sussidiaria e umanitaria, ospiti di un Centro di Accoglienza Straordinaria della Provincia di Oristano.

Con La Fondazione di Sardegna. Finanziato il Progetto TABULE':percorsi di autonomia ed integrazione strutturati per richiedenti asilo,rifugiati e titolari di protezione sussidiaria e umanitaria.

L'impegno Osvic con la Fondazione di Sardegna si svilupperà durante il corso del 2017 attravero la realizzazione del progetto TABULE': percorsi di autonomia ed integrazione strutturati per richiedenti asilo,rifugiati e titolari di protezione sussidiaria e umanitaria. Il progetto si inquadra come una iniziativa di promozione della cultura dell’integrazione e ha come obiettivo quello di migliorare il sistema di accoglienza del territorio sardo, creando modelli di coordinamento per la razionalizzazione dell'apporto dei soggetti del territorio che operano nel settore e svilupp

"Tutti a Iscol@" – Scuole aperte linea B1. Ammessa a finanziamento la proposta OSVIC

L’Assessorato Regionale della Pubblica istruzione ha pubblicato l’elenco dei laboratori didattici ammessi al finanziamento dall’avviso "Tutti a Iscol@" – Scuole aperte linea B1. 
...la proposta Osvic è stata approvata!!
Si tratta di un laboratorio sull'educazione interculturale, dal titolo Tabboulè!
http://www.regione.sardegna.it/docu…/1_38_20170127142756.pdf

Ricette per l'Integrazione: Ales, Mogoro, Terralba

Parlare di Integrazione? Mercoledì 11 gennaio presso l'Istituto Tecnico Commerciale di Mogoro, l'Osvic avvia un progetto di educazione interculturale che ha come obiettivo quello di far conoscere le realtà di 6 stati, attraverso le voci di Migranti che provengono da quei luoghi e che vivono nella nostra Isola. 
Il decentramento culturale e l'incontro per ragionare su come ci vedono gli "altri" e per attivare percorsi di dialogo e di cittadinanza, nella società globale di oggi.

Pagine

Abbonamento a Front page feed